Facebook Audience Network vs Google AdSense

Durante l’ultimo evento di Facebook (F8 letto faith, fede) ci sono state molte novità per i developer, tra cui Audience Network, tradotto in italiano come “Reti di pubblico”.
Non è stato mai detto ufficialmente ma, viste le dimensioni Facebook, “Audience” potrebbe essere davvero una credibile “ads network” alternativa ad AdSense.
 
 
È inevitabile che arrivasse un punto che i colossi del mondo Search (Google) e Social (Facebook) si scontrassero. La prima mossa l'ha fatta Google con l'aggressiva campagna di promozione del suo social Plus+ e ora arriva la mossa di Facebook, ovvero una rete pubblicitaria alternativa aperta a tutti e che si basa su "cosa è"" l'utente e non su "cosa cerca".

I business model per il web non sono infiniti e se si può aprire una panetteria in ogni quartiere di ogni città, lo stesso non lo si può dire per una rete pubblicitaria globale contestualizzata sull'utente. Perché come in ogni marketplace globale, per funzionare bene bisogna avere tanta domanda e una capillare offerta e questo non lascia spazio a molti competitor.

Audience Network in breve

  • Solo per smartphone nativi e non per il web. La ragione è semplice, come da loro stessi affermato l'identificativo del dispositivo UUID viene mappato su un id Facebook, che è dove viene fatta tutta la profilazione e contestualizzazione della pubblicità. Tuttavia si spera in una integrazione ufficiale con Cordova / Phonegap.
  • Banner customizzabili. A differenza di AdSense il publisher che sviluppa l'app potrà cambiare il font, spostare la call to action, ecc.. della pubblicità
  • Ads integrabili nel proprio stream di contenuti, a fine partita nei giochi,.. e contestualizzati, rilevanti a seconda dell'utente Facebook.
Ora. Le politiche di revenue share non sono state rese pubbliche, ci sono però le metriche su click e views e si può dare la propria disponibilità a partecipare alla beta*, ma probabilmente inizieranno con partner grandi che hanno già una grossa base di utenti per andare via via anche verso i piccoli.

corso javascript