Windows 7 Ultimate RC, prime impressioni

La Microsoft ha rilasciato Windows 7 RC, é possibile scaricarlo gratuitamente dal sito ufficiale, il rilascio definitivo è atteso per la fine del 2009 e nel frattempo potete testare la RC.

In questa, diciamo "recensione", non voglio esprimere nessun giudizio complessivo, anche perché non tratterò ogni aspetto del sistema operativo, ma solo le funzionalità che mi interessano o mi hanno più incuriosito.

Installazione

L'installazione non è partita benissimo, il DVDRW veniva letto a singhiozzo e ci sono state lunghe pause dove il sistema sembrava fare nulla, malgrado ciò Windows 7 si è installato senza problemi anche con il supporto AHCI abilitato. Non si poteva dire lo stesso per i predecessori Windows Xp e Vista che richiedevano procedure e driver particolari.
Linux Ubuntu e Mac OS X già supportavano l'AHCI nativamente.

Configurazione e driver

CPU: E8400
Mainboard: Asus P5Q
Video: Radeon 4850

Tutto è stato riconosciuto senza installare alcun driver e il sistema si è subito attivato in modalità Aero con gli effetti grafici. Idem per la scheda audio integrata con uscita SPDIF. L'unica pecca è lo standby (suspend to ram) che non funziona.

Le uniche modifiche "extra" che ho fatto è stato instalallare il driver Catalyst dal sito Amd, giusto per avere il massimo delle prestazioni e abilitare il login automatico per controllare i tempi d'avvio complessivi (tramite il comando netplwiz )

Avvio (dal bootloader a desktop)

I tempi di avvio sono analoghi a quelli di Linux Ubuntu, circa 28 secondi, ma su Ubuntu diventano 45 con il driver Catalyst fglrx.

Usabilità

Molte delle funzionalità sono state copiateispirate da osx, la dock, il numero di file nella selezione, eccetera. Tra le funzionalità più originali troviamo la possibilità di massimizzare una finestra trascinandola nella parte superiore o di affiancarla trascinandola su un lato.


Windows 7 è rimasto l'ultimo sistema operativo a non riuscire ad aprire un file pdf out-of-the-box.

mi ricorda qualcosa..

Selezionare con la visualizzazione "icone grandi" può essere difficile se non azzeccate lo spazio giusto.


In Windows 7 convivono l'interfaccia ribbon(la seconda) e altre diverse. Notate l'icona "salva" che è di forma e dimensioni diverse.

Gestione dei file e metadata

A differenza di iPhoto, F-Spot che usano un datatabase separato, Windows scrive i metadata direttamente sui file in formato xmp. In questo modo non dovrete più importare le foto e video ed è più facile condividere la loro organizzazione con altri.

Attualmente i metadati xmp sono leggibili su ogni sistema operativo, ma è solo Windows che li indicizza correttemente.
Nel caso vengano modificati dei tag a un file di grandi dimensioni viene mostrata l'attività in corso.

I file h264 mov dei trailer della Apple vengono aperti da Windows Media Player, ma con diversi disturbi video durante l'esecuzione. Nessun problema con il player Videolan VLC.

Il programma preview (anteprima) funziona solo con le immagini e non con i video.

File selector con metadata xmp integrati!

I metadata vengono scritti in modo asincrono e solo quando dura molto viene segnata la scrittura.

 

Navigazione Web

Internet Explorer 8 ha diversi problemi consolidati, non riesce a portare a termine alcuni benchmark javascript e malgrado diverse modalità di compatibilità, raggiunge un punteggio molto basso al test Acid3.
Fortuna che ci sono alternative come Firefox, Chrome, Opera e Safari.

DirectX e Unigine

Le prestazioni delle DirectX 9 sono generalmente a livello di Windows XP, ci sono già diversi benchmark a riguardo, e usando Unigine come "metro" non si trovano particolari vantaggi tra DirectX 10 e 10.1



I risultati del benchmark Tropics Demo v1.1

WinXP DX9:  37.7, scores 950
Win7  DX9: 35.8 fps, scores 901
Win7  DX10: 33.4 fps, scores 842
Win7  DX10.1: 33.5 fps, scores 844

 

     

Per finire una piccola chicca, Windows PowerShell (e non cmd), supporta il comando "ls" :P

corso javascript