Ubuntizzare Mac. Sì, anche Mac ha qualcosa da imparare da Linux

Mac OS X è il sistema operativo più copiato da Linux, basti pensare allo (s)vuota sul cestino di Gnome, le interfacce audio e i tanti altri componenti (Gnome Do, Gloobus, Deskbar, Elisa..). Sia chiaro, moralmente non vedo niente di male ad ispirarsi o copiare interfacce o funzionalità da un'altro software, l'importante è che le idee degli altri si integrino bene con le proprie e si offra qualcosa in più.

Anche Mac ha copiato Spaces, da Linux*nix/X11, quindi è tutt'altro che perfetto e ci sono software più o meno noti che ricreano funzionalità del Pinguino sul Mac.

SizzlingKeyshttp://www.yellowmug.com/sk4it/ ;)
Permette di controllare iTunes con la tastiera. Su Gnome ci sono le scorciatoie integrate.

Macfuse e Ntfs-3ghttp://macntfs-3g.blogspot.com/ ;)
Permettono di leggere e scrivere su Filesystem di terzi, uno fra tutti Ntfs di Microsoft. Su Ubuntu è già integrato.
AGGIORNAMENTO: se volete solo leggere le partizioni ext3 potete installare anche ext2fsx.

Perianhttp://perian.org/ ;)
Aggiunge il supporto ad altri codec, ogg, theora ed altri a QuickTime. Il vantaggio principale e che verranno generate le anteprime anche dei file non-mov. 

Porticushttp://porticus.alittledrop.com/ ;)

Un "Synaptic" per mac, che ha ancora molto da imparare 

Growlhttp://growl.info/ ;)

Un sistema di notifiche per Mac (non ufficiale). Si tratta del software al quale si è ispirato il sistema di notifiche di Ubuntu(ufficiale)

OpenOffice.org per Mac ()
Dalla versione 3, questa Suite è disponibile anche per Mac. Su Ubuntu c'è pure sul LiveCD.

Ovviamente sono presenti tanti altri software open source per mac.

corso javascript