Root e Custom ROM per HTC Desire

Ci sono grandi novità per questo piccolo grande smartphone android da 1 ghz.

Root

Paul del forum Modaco è riuscito a sbloccare l'HTC Desire con una modalità che non viene resa pubblica. Il fatto di poter gestire l'utente "root" dà l'accesso completo all'hardware, quindi fa aumentare ancora la personalizzazione di questo dispositivo e ne invalida anche la garanzia (ma potete riflashare la ROM originale).
I vantaggi per fare questo sblocco sono sostanzialmente 4:

  • A2SD. La possibilità di installare i programmi su memoria sdhc esterna (oppure aspettate Android 2.2 Froyo)
  • Wifi Tether. Poter condividere la connessione 3G dello smartphone con altri dispositivi via Wifi
  • ShootMe. Poter catturare gli screenshot senza installare l'SDK Android
  • Nexus One Torch. Usare il led flash come luce.
  • ..e ovviamente poter installare ROM e aggiornamenti non ufficiali HTC

 L'ultima guida ufficiale (r4) per ottenere il root è disponibile sul forum Modaco ed è testata per Linux, Mac e Windows(meglio 32bit).

Custom ROMs

Le rom non ufficiali attualmente disponibili sono 2:

  • MoDaCo r1. Ovvero la ROM ufficiale HTC con la possibilità di riordinare le schede della Sense, Google Maps aggiornato, la ricerca tramite la voce e il suono di boot disabilitato.
  • Cyanogen Mod 5.06. Si tratta del porting della ROM del Nexus One (N1) quindi con diversi tool, ma senza la Sense.

corso javascript