MacBook Mini e le iLimitazioni

Il nuovo MacBook Mini è il nuovo portatile della Apple fatto specificatamente per il mondo netbook, ha uno schermo da 10 pollici, 80 gb di hard disk, una batteria da 6 celle ed è dannatamente un FAKE.

Il "Macbook Mini", come altri netbook con Mac OS (craccato), non è un prodotto Apple ma è un hackintosh (o OSx86).

Questa pratica illegale non è alla portata di tutti e non è compatibile al 100%(vedi lista) con tutto l'hardware che si trova in giro, però ha aperto la strada ad altri utilizzi di Mac OS X "tecnicamente" validi: Tablet Mac (Gigabyte m912), il più economico e veloce Mac OS X portabile (Dell mini 9) ma non in sospensione(MSI Wind u100).


iLimitazioni

La Apple fa sicuramente dei prodotti innovativi, multitouch, iPhone, Macbook Air, che la concorrenza difficilmente riesce ad imitare, ma le limitazioni sono davvero tante sia per gli utenti sia per le aziende. Le vicende di Tom Tom e Opera su iPhone insegnano. L'Apple vorrebbe controllare cosa poter fare e cosa no con i propri prodotti, il che è davvero troppo.
 

Sicuramente questo fenomeno è una minaccia per la diffusione di Linux Ubuntu nei netbook, ma che si dovrebbe già sapere visto che la comunità italiana è la seconda su InsanelyMac.

Confidiamo tutti in Xorg MPX, Compiz e Mark Shuttleworth per avere una "user experience" simile a Mac OS X in un sistema operativo libero.

corso javascript