Crittografia GPG su Mac OS X

La crittografia PGP/GPG è molto ben integrata su Linux con Nautilus e Seahorse, su Mac esistono tool analoghi, ma il panorama è un po' più frammentato.

Vediamo quali programmi servono per usare la firma elettronica GnuPG nel modo più semplice possibile.

MacGPG2: è l'analogo di gpg2 ed è solo un programma da terminale, i comandi sono gli stessi e pure la cartella dove vengono salvate le chiavi pubbliche e private.
Scaricatelo dal sito MacGPG2


GPG Keychain Access: è una GUI che permette di generare o importare delle chiavi
GPGFileTool:  è una GUI che permette di firmare e verificare i file
GPGDropThing: è una GUI che decifra, cifra e verifica i testi
Queste 3 interfacce si possono scaricare dal sito MacGPG e sono file separati.

Primo utilizzo

Se non avete una chiave pubblica/privata vi verrà chiesto di generarla, altrimenti importate pubring.gpg e secring.gpg che già avete.
Tutte le informazioni sulle chiavi verranno salvate in $HOME/.gnugp/

A questo punto siete pronti e potete usare l'interfaccia adatta alle vostre necessità.

corso javascript