10 motivi per NON usare Linux (Sul serio!)


Se vuoi sapere direttamente perché usare Linux clicca qui

16/12/2009 Passo e Chiudo i commenti.
Credo che quello che era da dire è stato detto. Opinioni, critiche e insulti ne sono arrivate a sufficienza, potete farvi tranquillamente una 
vostra opinione e nessuno vi verrà ad importunare se non siete riusciti a diventare anche voi degli irriducibili Linux Fanboys che parlano per sentito dire. Io i link alle fonti di quello che viene detto li ho messi.

Per tutti

1 Linux non ammette il lusso dell'ignoranza

Un conto è usarlo o installarlo, può essere addirittura più facile di Windows. Un'altro è mantenerlo, aggiornarlo e farlo funzionare con dei componenti non ancora supportati dalla distribuzione. Una macchina la potete guidare anche senza conoscere come funziona il motore, Linux No, dovete saper fare anche i meccanici e questo a non tutti interessa.
Un esempio su tutti, Xorg non gestisce il report dei crash del kernel (BSOD), quindi se qualcosa va storto vi attaccate. Potete sperare in qualche log o riprodurre il kernel panic senza X attivo... quindi non è che Linux non si blocca mai e che a differenza di Windows e Mac non lo mostra. Semplicemente fa freeze o loop.

2 Driver incompleti (o inesistenti)

Stampanti laser (gestione dei toner e livelli cartucce), scanner multifunzione, webcam, risparmio energetico, wifi, schede TV(analogo a Powercinema) e acquisizione scart, aggeggi USB.. magari i driver ci sono, ma dopo averli installati vi rendete conto che non potete controllare tutte le funzionalità e che le intefacce per usarli non sono poi così intuitive e integrate.

NB: la colpa di questo punto è che spesso i produttori preferiscono ottimizzare i driver per windows piuttosto che rilasciare specifiche o sorgenti riguardanti il loro hardware.

3 Giochi

I giochi per Linux stanno aumentando, ma sono ancora pochi. Inoltre quelli esistenti sono più o meno tutti fps e basati più o meno sullo stesso motore.
Siamo ancora lontani ad un'alternativa a Crysis e il confronto DirectX vs OpenGL non promette niente di buono.

Chi propone le playstation 3, xbox 360 o altre console non sa cosa dice!
1. Alcune tipologie di giochi (fps, manageriali,..) sono meglio su PC, poche storie.
2. Non tutti sono disposti a spendere soldi per altro hardware quando si ha già un computer con una scheda video decente.
3. e.. infine il massimo dell'incoerenza. Le console sono software proprietario su hw proprietario. Come dire, non mangio la fettina di carne perché sono vegetariano e poi consigli di mangiare il Big Mac a Mc Donald's.

4 Terminale / console

Dovrebbe essere opzionale invece spesso è obbligatoria per capire o risolvere i problemi (sudo dpkg --configure -a, errori, Segfault,..). Non è vero che è obsoleta, ma in molti casi sarebbe meglio evitarla (se si usa una interfaccia, sarebbe bene che l'errore non venisse notificato altrove).

5 Dist-upgrade (aggiornamento)

A meno di non usare  solo 2 programmi, ad ogni aggiornamento si scassa sempre qualcosa: file di configurazione che non vengono migrati, sessioni che cambiano, file obsoleti nella $HOME che vanno in conflitto con quelli nuovi.

6 Fanboys (aka Linari)

Si credono guru dell'informatica perché sanno fare "lspci | grep qualcosa" e pur di non ammettere i limiti di Linux suggeriscono le soluzioni più strampalate.
Oggi, dopo aver spiegato che Linux mi fa 8°C in più di CPU rispetto a Windows mi hanno consigliato di pulire le ventole :-D Come se Linux producesse più polvere..


Per sviluppatori

7 Mancanza di standard condivisi ed efficienti

Tempo fa Gnome e Kde avevano addirittura un cestino ciascuno :P Adesso le cose sono migliorate, ma la "non condivisione" di un registro (gconf e l'analogo per kde) e di tanti altri componenti non aiuta di sicuro lo sviluppo di applicazioni integrate ed efficienti.

8 Mancanza di un IDE integrato

Eclipse, Netbeans, Kdevelop, Anjuta, non esiste un vero(*) IDE per fare applicazioni in Linux e per Linux.
(*) GUI Designer integrato, multilinguaggio, autocompletamento, debugger, Git e documentazione(Freedesktop, Gtk, Qt, Python, Ruby, C#,..)

9 Documentazione parziale e frammentata (o obsoleta)

La documentazione delle API diventa via via più sfumata più ci si allontana dalle funzioni base e dal linguaggio della libreria scelta.


Per professionisti

10 Mancanza di software professionale

Programmi professionali per CAD, Video Editing, Grafica, Musica.. non esistono o non sono all'altezza di quelli commerciali. Se non vi bastano quelli che ci sono o non girano con Wine, c'é poco da fare.

Dette tutte queste cose, provate GNU/Linux! Non vi costa nulla, potete provarlo da LiveCD senza installarlo e tutte le vostre periferiche potrebbero essere riconosciute!

Linux Ubuntu 9.10 "Karmic Koala" in azione

corso javascript