Usi Linux? Dimostralo il 15 ottobre con un video!

L'idea è molto semplice, si tratta di una specie di flashmob decentralizzato che serve a promuovere l'uso di GNU/Linux.

Partecipare è facilissimo, basta pubblicare tutti insieme il 15 ottobre un video del nostro sistema operativo preferito sul nostro blog, canale di YouTube o Facebook,.. aggiungendo la parolina #linuxscreencast nel titolo.

FAQ

Perché il 15 ottobre e devo aggiungere #linuxscreencast ?

Perché le uova di pinguino si schiudono in quei giorni. Scherzi a parte, il 15 ottobre è una data perfetta per preparare gli eventi che ci saranno subito dopo ad ottobre:

  • 22 ottobre: Linux Day (esattamente una settimana dopo)
  • 13 ottobre: Rilascio di Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot (la distro GNU/Linux più adatta a chi inizia)

#linuxscreencast è una parola come un'altra per identificare l'iniziativa. Mi raccomanto non usate prima del 15 ottobre per taggare i vostri video.

 

Ma cosa faccio vedere nel video?

Quello che volete, Gimp, Unity, LibreOffice, programmazione web,.. tutto quello che vi piace di questo sistema operativo e dei programmi che usate con più piacere.

Sarebbe meglio, fare un video di almeno 5 minuti, parlare un po' e magari farvi vedere in webcam, ma se siete timidi mettete pure una colonna sonora come sottofondo del video.

Come si fanno i video in alta qualità 1280 x 720p HQ da mettere su YouTube ?

Ci sono tanti programmi che fanno screencast su Linux, il più semplice è gtk-recordmydesktop, l'output del video è ogv e purtroppo non viene letto bene da YouTube. potete riconvertirlo in mpeg4 h264 con handbrake, ma alla fin fine è troppo lungo e macchinoso. Quindi questo è il mio consiglio

1. Dovete installare ffmpeg, poi registrate il video con il seguente comando:

ffmpeg -r 15 -s 1024x600 -f x11grab -i :0.0 -acodec pcm_s32le -f alsa -ac 2 -i pulse  -vcodec msmpeg4v2 -qscale 1 myvideo.avi

Sostituite a 1024x600 la vostra risoluzione nativa.

2. Trascinate il myvideo.avi sull'editor video Kdenlive e tagliate le parti che non vi piacciono e aggiungete eventuali scritte e musica di sottofondo.

3. Esportate in mpeg (stesso codec) mantenendo la risoluzione (rescale) almeno 1280 di larghezza (per 720p) o 1920 (per 1080p), non vi preoccupate dell'altezza. Dovete solo mantenere le proporzioni.

Usate handbrake per tagliare (crop) la parte alta e bassa del video, poi convertitelo in .m4v e fate l'upload su YouTube.

In via indicativa un video di 10minuti passa da 600mb a 60mb. Mi raccomando prima di convertirlo tutto controllate che l'output sia esattamente 1280x720 o 1920x1080

Il risultato finale dovrebbe essere tipo questo, mentre se l'altezza non è standard vi ritroverete il video in bassa qualità e con i caratteri illeggibili. Fate delle prove.

Adesioni

Qui di seguito i blogger o vlogger che mi hanno convermato che parteciperanno all'iniziativa, lascia un commento col tuo riferimento se vuoi partecipare:

  1. Luigi Maselli - http://grigio.org
  2. Roberto Guido - http://madbob.wordpress.com
  3. Roberto Rizzi - http://neldubbiocazzia.blogspot.com
  4. LeFou! - http://lefoureloaded.blogspot.com
  5. Razorback - http://www.youtube.com/watch?v=pBVwptTsDWQ

 

 

corso javascript