Un tuffo in montagna alla ricerca del geotagging facile ed indipendente

Premessa

Se vi soddisfa il geotagging offerto da Flickr (o Panoramio) per le vostre vacanze fermatevi pure qui. Se invece siete alla ricerca di qualcosa di più e volete gestire voi stessi i vostri metadata continuate pure.





(Pian della Mussa - foto panoramica fatta con Hugin)


Allo stato attuale non c'é un modo unico e indipendente per farlo. Ci sono tanti dispositivi GPS, tanti formati e varie mappe dove interfacciarsi. Quello che mi piacerebbe vedere (e magari anche contribuire) sarebbe una GUI in grado di:

  • Scrivere sull'immagine le coordinate prese da un GPS nel formato XYZ (forse un giorno Xmp Manager lo farà)
  • Generare un file XYZ di coordinate prese da una selezione di immagini

Prendere le coordinate

Si possono salvare le coordinate dei punti di interesse in diversi modi: da un sito internet, da un GPS, da un navigatore tipo Tom Tom. In ogni modo, grazie a GpsBabel (non c'era nome più azzeccato), possiamo esportare le coordinate nel formato preferito.



Esempio specifico per Tom Tom.

Non salvate i punti di interesse come preferiti (il file MapSettings.cfg non è esportabile facilmente), ma create una categoria "Personale" di PDI ed usate quella al posto dei preferiti.

Dal file Personale.ov2 (contenuto in Italia-map) potete convertirlo in kml (il formato xml di Google Maps) con:

gpsbabel -i tomtom -f Personale.ov2 -o kml -F Personale.kml

Associare le coordinate all'immagine

Se vi accontentate di un file esterno che punta alle coordinate, potete usare il formato kml ottenuto.

Usate un qualsiasi editor e aggiungete il tag description così:

<Placemark>
  <name>Mio posto</name>
  <styleUrl>#waypoint</styleUrl>
  <description><![CDATA[Qui il mio HTML embedded con descrizione e foto <img src="http://sito.com/img12.jpg"></a><br>]]></description>
...


Altrimenti, se volete che le coodinate siano veramente scritte nell'immagine dovete utilizzare exiftool (o qualcosa di analogo) e scrivere le coordinate negli appositi campi.

Questa opzione non è la più semplice e supportata dai siti web, ma ci permette di gestire in modo indipendente i nostri metadata.

Qualche coordinata per l'estate

Se vi piace la montagna vi consiglio Pian della Mussa o Varisella, che potete visualizzare con Google Maps, con Google Earth (aprendo il file .kml col programma) o di persona (convertendo le coordinate per il vostro navigatore).

corso javascript