Integrare Nautilus con Git

Fino a qualche anno fa tutte le modifiche al codice nei grossi progetti venivano gestite con SVN o CVS, ora quasi tutti stanno migrando verso GIT, il tool voluto da Linus Torvalds per la gestione del kernel Linux.

Git è spesso utilizzato da comandi via termale, ma da qualche tempo è disponibile un'interfaccia grafica davvero potente integrata col File Manager Nautilus e con meld per quanto riguarda la visualizzazione delle differenze.

Azioni comuni come:

  • inizializzare un repository git
  • creare una patch
  • vedere l'evoluzione di un file

..e molte altre, saranno disponibili con un click.

Installazione

Installate Git, Meld e RabbitVCS dal gestore di pacchetti. Per quest'ultimo sono necessari dei repository ppa esterni.

Utilizzo

killall nautilus

Dopodiché cliccando col tasto destro, vi apparirà un menù contestuale RabbitVCS Git con tutte le principali azioni di git, inoltre se la cartella ha già un repository inizializzato vedrete le icone di nautilus rispecchiare lo stato di "git status".

Nel sotto menù "diff compare" è possibile confrontare le modifiche effettuate rispetto la versione precente tramite la gui meld.

Risolvere il bug "unsupported locale"

gksudo gedit /usr/share/pyshared/rabbitvcs/vcs/git/__init__.py

Alla riga 713 fate in modo di avere

            locale.setlocale(locale.LC_ALL, "C")

A quanto pare è un bug noto.

corso javascript