Come trovare i Tweet nel tuo quartiere (proof of concept)

UPDATE: http://twitter-place-finder.grigio.org applica quanto descritto qui sotto.

Dopo vari cloni geolocalizzati di Twitter è arrivato il momento che anche il sito madre ha deciso di implementare questa funzionalità, cioé dai dispositivi mobili con GPS o AGPS è possibile associare anche una posizione geografica al proprio tweet, coordinata esatta, punto di interesse, quartiere, città, regione, stato o paese.

Il tutto avviene rendendo l'utente molto consapevole, quindi spetta a lui decidere il grado di precisione e i rischi per la privacy sono davvero minimi, ma che senso ha poter usare Twitter in modalità LBS (Location Based System) se poi non si possono vedere allo stesso modo i dati degli altri?

Boh? Spulciando sulle Web API di Twitter e Google Maps ho trovato un modo non troppo pratico ma funzionale per accedere ai tweet delle altre persone della propria zona anche dal computer Desktop e anche per i quartieri adiacenti o dove non siamo mai stati fisicamente.
Una curiosità è che a quanto pare la precisione "quartiere" (o comune) la si riesce ad ottenere solo con Twitter perché a quanto pare Google Maps V3 visualizza i nomi dei quartieri, ma non li rende disponibili attraverso le API.

Nota: esistono già dei web service che dovrebbero fare questo lavoro per voi (twitterlocal.net nearbytweets.com geochirp.com) ma per quanto mi risulta ora sono fuori uso, quindi non resta che ricavarsi i dati a mano.

Passo 1: Trovare le proprie coordinate

Vi potete localizzare come volete, prendetele dal telefono con GPS o le ricavate puntando la vostra posizione su una mappa (esempio - prendete il valore di Location).

Passo 2: Trovare l' ID di zona

Inserite la seguente URL con le vostre coordinate di interesse

http://api.twitter.com/1/geo/reverse_geocode.json?long=7.61&lat=45.05

Otterrete un file json e alla voce neighborhood trovate l'id che fa il caso vostro

[...]
attributes: { }
place_type: neighborhood
full_name: Cenisia, Torino
name: Cenisia
id: cff08514467daf5f
[...]

Passo 3: Curiosate cosa si dice nella vostra zona

http://twitter.com/#!/places/cff08514467daf5f

Oltre ai normali tweet della timeline potete ottenere la lista di tutte le persone che hanno tweetato da quell'area negli ultimi 6 mesi. Se qualcuno già pensa a campagne di marketing automatizzate e geolocalizzate, spamming promozionale,.. ehm sì, è già tutto tecnicamente possibile, d'altra parte il rischio c'é ogni volta che si lascia qualche dato privato in giro e visto che tuttora il problema dei call center invadenti è irrisolto è sempre meglio mettere le mani avanti.

Maggiori informazioni sulle API geo di Twitter le trovate sullla documentazione online, mentre se volete provare un altro servizio LBS poco conosciuto vi consiglio quello che svilupperò io :D  ..oppure nel frattempo Blockchalk (da usare esclusivamente su dispositivo mobile).

Happy Business 'n Profit

corso javascript