Apple e HTML5 ovvero come usare uno standard per farsi pubblicità meschina

Ieri guardavo entusiasta i demo HTML5 di Apple e oggi scopro che la stessa pagina non è più accessibile a meno di non usare Safari. Vergognoso.

Il tutto bloccato da uno script javascript che analizza l'user-agent del browser:

var new_nav = new function() {};var x;for (x in navigator) {eval("new_nav." + x + " = navigator." + x + ";");}
new_nav.userAgent = "Mozilla/5.0 (Macintosh; U; Intel Mac OS X 10_5_8; en-us) AppleWebKit/531.21.8 (KHTML, like Gecko) Version/4.0.4 Safari/5";new_nav.vendor = "Apple, Inc.";
window.navigator = new_nav;

Cose che neanche la Microsoft fa più con i suoi demo html5, ma non è finita perché gli stessi demo bloccati da Apple sono tranquillamente accessibili dal browser Webkit di Android. In poche parole solo una strategia di marketing per far scaricare forzatamente Safari.

corso javascript