Ecco come Google vuole far fuori i vari Social Network. HotPot

Dopo i vari "Social flop" di Google, Buzz, Wave, Latitude,.. Google non si arrende e ci riprova con un nuovo servizio LBS geolocalizzato: HotPot.

Google, da infrastruttura gratuita a contenitore di recensioni generaliste

Google con il suo servizio gratuito Google Maps ha praticamente monopolizzato la visualizzazione delle mappe cartografiche online. Tantissimi siti specializzati hanno utilizzato Maps per fare servizi di nicchia dedicati ad argomenti specifici quali ristoranti (es. 2spaghi.it), viaggi e hotel (tripadvisor.it), luoghi d'interesse (foursquare) ecc..

Ora Google ha pensato bene di monetizzare questa sua infrastruttura aggregando insieme tutte queste recensioni e proponendosi come contenitore globale di punti di interessi e recensioni. E ottenerli è facilissimo basta utilizzare le richieste che i siti "partner" fanno per usare il servizio Maps.

Ma non è finita, tutti questi siti social di nicchia hanno un problema, non sanno distinguere il vero dal verosimile, e non è un segreto che molte recensioni apparentemente fatte bene in realtà sono solo frutto di agenzie di marketing senza pregiudizi disposte a tutto per promuovere o screditare un concorrente del proprio committente e non sono io a dirlo ma una persona di settore. Ovviamente neanche google è in grado (ancora) di separare il vero dal verosimile, ma almeno può filtrare le recensioni degli amici di cui ci fidiamo, da quelle degli sconosciuti.

Il servizio non è ancora attivo in Italiano, ma mettendo come lingua "inglese" i dati ci sono tutti, basta andare su google.com/hotpot o Places

UPDATE  : Google vuole comprarsi Groupon. Pondero tu quello che pondero io? Skynet è vicina. :o
UPDATE2: Ovviamente se questo servizio prendesse piede sarebbe anche una mazzata per i blog di settore, così come Facebook lo è stato per i blog personali. 

corso javascript